L'ingresso del comune di Pozzuoli

MESSAGGIO:

Scusate vi sembra normale che un cittadino che si rivolge ai servizi sociali, a Pozzuoli, si ritrova a parlare con tre persone, in due metri quadri, addetti all’accoglienza, e due operatrici, esponendo il proprio disagio perché non riesce a trovare lavoro e senza reddito, sentirsi dire che loro non possono far nulla e che non hanno i mezzi per poter far qualcosa, poi leggo sul Vs. quotidiano on line che un usuraio percepisce un pacco di alimenti dai servizi sociali di Pozzuoli, come funziona qual’è il passaggio che non riesco a capire, se potete aiutarmi in questo rebus, grazie, saluti.

 

Gennaro P.