Il Sindaco Magliulo con il Comandante Pubblico e l'Assessore Mazzi(Foto Comune di Pozzuoli)

POZZUOLI – La Darsena di Pozzuoli non solo è stata pedonalizzata ma è stata anche simbolicamente restituita ai pescatori. Il Sindaco di Pozzuoli Agostino Magliulo ha voluto simbolicamente consegnare il luogo nelle mani dei pescatori, che da sempre sono stati i custodi del “Gaulione”

IL SINDACO“Oggi siete voi i custodi di questo gioiello puteolano- ha affermato il sindaco Magliulo- chiedo a voi di preservarlo da ogni abuso e da ogni sopruso. Da voi dovranno venire le segnalazioni e i suggerimenti che aiuteranno noi amministratori a garantire la vivibilità della Darsena tornata a nuovo splendore”. Queste le parole del primo cittadino in quella che è stata quasi una cerimonia ufficiale di consegna del luogo ai pescatori. Tenutasi nela Chiesa della Madonna Assunta proprio sulla darsena alla presenza anche dell’Assessore Valeria Mazzi e del Comandante dei Vigili Urbani Carlo Pubblico.

UN DUPLICE IMPEGNO DA MANTENERE – Nelle parole del Sindaco si può scovare un senso che va al di là della consegna simbolica. Nelle parole del primo cittadino emerge chiaramanete la volontà di suscitare un senso di appartenenza ad un luogo che pian piano è andato affievolendosi negli anni. Ora bisognerà vedere se i pescatori raccoglieranno l’invito del primo cittadino e se lo stesso Magliulo, insieme a tutta la sua amministrazione, terrà fede alla promessa di salvaguardare tale luogo.

ANGELO GRECO
[email protected]