Il logo di "Pozzuoli deve vivere"

Sarà impopolare quello che dico, ma lo dico…”io puteolano DOC, non sopporto dei puteolani il loro senso di rassegnazione e il loro fare dormiente”. Il puteolano non fa altro che lamentarsi, parlare, parole-parole e non è concludente. Vuole delegare agli altri i propri problemi e quelli della collettività. Spero che un giorno “IN PRIMAVERA” si sveglieranno da questa grave dormiente di siesta continua.

Lancio un appello ai puteolani e non, partecipate alla vita attiva del paese perché Pozzuoli non merita un abbandono totale e lasciata al suo destino….. Ha tutte le caratteristiche di un grande paese (paesaggistiche,storiche, archeologiche, commerciali, industriali, termale, tempo libero, ristoro ecc.ecc.) ma….questo lo lancio principalmente a tutta la classe politica di Pozzuoli di Centro-destra, Centro-sinistra e Centro a far risvegliare e a rilanciare questo mitico paese, unico al mondo anche nel suo dormiente di dolce siesta continua.

Vi informo che in data 22 Febbraio 2012 ore 9-12, si procederà a dare un nuovo look all’uscita della Tangenziale di via Campana “la rotonda della vergogna puteolana”, con la partecipazione del Comune di Pozzuoli. Partecipa anche tu e vieni a collaborare materialmente. Faremo rivivere la rotonda, eliminando tutte le erbacce….vecchie e seminando una nuova vita e una nuova era politica-sociale-culturale (IL RISVEGLIO DI POZZUOLI).

La Primavera è vicina e spero che tutta la classe politica parteciperà a quest’evento per farci capire che ci sarà un nuovo modo di fare politica: quello di saper amministrare bene la nostra Pozzuoli.

POZZUOLI DEVE VIVERE.

Il Presidente “Pozzuoli deve vivere”

Gennaro Prebenda