ACERRA – Gli agenti del Commissariato di Polizia di Acerra hanno arrestato S. D.N., 46enne di Acerra per il reato di lesioni gravi e maltrattamento in famiglia. I poliziotti, sono intervenuti, poco dopo le 20 di ieri sera in via Giacomo Leone, dove era stata segnalata una violenta lite in famiglia. Gli agenti hanno accertato che poco prima l’uomo aveva malmenato ed accoltellato ad una spalla la moglie il tutto alla presenza della loro bambina. L’uomo in preda alla gelosia aveva anche istallato delle telecamere all’interno dell’abitazione per poter controllare meglio la moglie. Il 46enne è stato condotto al carcere di Poggioreale, mentre la donna è stata medicata presso l’ospedale di Acerra con una prognosi di 15 giorni.