Scavatrice in azione nell'area del Waterfront

POZZUOLI – Il rumore del ferro che stride si sente da decine di metri d’altezza. Ci si guarda intorno, con lo sguardo si cerca il cantiere più vicino. Niente. Attraversando la strada il rumore aumenta, sembra provenire oltre quelle piante che in alcuni tratti coprono il meraviglioso paesaggio del Golfo di Pozzuoli. Basta sporgersi ed ecco che la scoperta è fatta.

INIZIATI I LAVORI PER IL WATERFRONT – In azione si vede una scavatrice, a poca distanza una pala meccanica. Sono in funzione nella tanto discussa nell’ex area della Fincantieri. I rumori, più forti, si sentono dalle vicine abitazioni di Arco Felice, da via Fasano. Accanto alla pala meccanica si nota un grosso cassone blu per i rifuti, mentre la scavatrice si muove tra i capannoni della vecchia area industriale. Pare che una ditta incarica dalla Waterfront Spa stia rimuovendo il ferro, pare che sia iniziata una sorta di bonifica. E mentre i cittadini aspettano di sapere,  i lavori nel frattempo sarebbero già partiti: tra il rumore del ferro e il silenzio delle istituzioni.

GENNARO DEL GIUDICE

LE FOTO 

[cronacaflegrea_slideshow]