Il gazebo distrutto dalle fiamme

POZZUOLI – In pochi minuti le fiamme hanno distrutto sedie, tavolini e il gazebo di uno dei tanti ristoranti che sorgono sul porto di Pozzuoli. Ancora incerte le cause che hanno provocato il rogo, sul caso in queste ore stanno indagando i poliziotti del Commissariato di Pozzuoli. L’incendio al gazebo del ristorante trattoria “Dal Tarantino” si è sviluppato all’alba di domenica, tra le 5 e le 6, con la città che lentamente si risvegliava dal caos della movida del sabato sera. Momenti di paura si sono vissuti tra i residenti della zona, alcuni svegliati nel sonno dalla puzza di bruciato e dalla nube di fumo che si è propagava.

A BRUCIARE, oltre alla struttura esterna di uno dei tanti ristoranti che sorgono sul Lungomare Cristoforo Colombo, anche tavolini, sedie e diverse suppellettili che in quel momento si trovavano nel gazebo. Pare che a dare l’allarme siano stati proprio alcuni residenti del posto, i quali tentavano anche con un estintore di domare le fiamme.  Per sedare le fiamme era necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco. Ingente il danno alla struttura, andata completamente distrutta.

ANCORA INCERTE LE CAUSE alla base del rogo: tra le ipotesi ci sarebbe anche il malfunzionamento di una stufa che avrebbe poi dato il via alle fiamme, che fortunatamente non investivano i gazebi dei vicini  ristoranti.  In queste ore gli inquirenti stanno acquisendo indizi per risalire alla natura del rogo: importanti per le indagini potrebbero essere le telecamere di videosorveglianza installate all’esterno di un vicino ristorante. Appena un anno fa, all’alba del maggio del 2010 a poca distanza dal porto a bruciare fu  il negozio “Brand Fashion Shop” di Corso della Repubblica, in pieno centro storico, che andò completamente distrutto.

GENNARO DEL GIUDICE
[email protected]