NAPOLI – Gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale ed i carabinieri della Compagnia d’Intervento Operativo di Palermo hanno arrestato Emanuele Frenna, 18 anni e Pasquale De Marino, 22 anni, entrambi napoletani, per detenzione e porto abusivo di arma da fuoco clandestina, ricettazione della stessa arma, detenzione di munizionamento e resistenza a un Pubblico Ufficiale, tutti reati commessi in concorso. Poco dopo le 04.00 di questa mattina i poliziotti, impegnati nel controllo del territorio, hanno notato in via Foria angolo via C. Rosaroll uno scooter Sh con due persone a bordo. Gli agenti hanno intimato l’ALT ai due e il conducente, vistosi braccato, ha accelerato innescando un inseguimento che è proseguito nel rione Sanità. I due fuggitivi hanno imboccato via Vergini in direzione di via Cristallini dove ogni via di fuga gli è stata preclusa da due pattuglie di carabinieri in transito. Durante le fasi del controllo il 18enne ha tentato di disfarsi dell’arma, prontamente recuperata e sottoposta a sequestro, unitamente alla cartuccia di piccolo calibro. I due sono stati arrestati e tradotti al carcere di Poggioreale.