Il 23enne Vincenzo Cuozzo

NAPOLI – Ieri pomeriggio, gli agenti del Commissariato di Polizia Chiaiano, hanno arrestato Vincenzo Cuozzo, 23enne di Miano, in quanto accusato di trasporto e detenzione di sostanza stupefacente ai fini dello spaccio. Il giovane, è stato sorpreso con la sostanza stupefacente nascosta sotto il giubbotto, in seguito ad un ordinario controllo di prevenzione. Verso le 16 gli agenti stavano effettuando un posto di controllo ai mezzi circolanti in Via S. Maria a Cubito, quando hanno deciso di fermare un’Honda Sh. In sella, c’’era appunto Cuozzo. All’’atto del controllo il giovane ha subito mostrato segni di nervosismo per cui, insospettiti, i poliziotti hanno deciso di sottoporlo ad una perquisizione personale.

La droga sequestrata

NASCOSTA NEL GIUBBOTTO –  Ben occultata sotto il giubbotto ed arrotolata in del cellophane sigillato con del nastro adesivo, Cuozzo aveva infatti circa un chilogrammo di sostanza cannabinoide. Cuozzo è stato quindi arrestato ed inoltre sanzionato amministrativamente in quanto alla guida di un motociclo già sottoposto a fermo amministrativo. Dopo l’arresto il giovane è stato subito condotto alla Casa Circondariale di Napoli – Poggioreale.