L'assessore Francesco Cammino

POZZUOLI – Pozzuoli passa in pochi giorni dal 62% di raccolta differenziata relativa al mese di luglio a meno del 52%! Errore tecnico del Comune o del portale www.mysir.it che appena due giorni fa riportava come dato proprio i 62 punti percentuale? Niente affatto, a spiegarci il “mistero” di un dato così diverso in poche ore è l’Assessore all’ambiente del Comune di Pozzuoli Francesco Cammino che, sorpreso dalla variazione, ha chiesto in mattinata delucidazioni in merito alla direzione del portale “Mysir”.

 

L’ASSESSORE«La percentuale è “crollata” semplicemente perché stanno arrivando i dati di un lavora di pulizia straordinaria che stiamo portando avanti da qualche settimana a Licola Mare ed i dati stanno arrivando in queste ore – spiega l’Assessore all’ambiente del Comune di Pozzuoli – Da una ventina di giorni, infatti, stiamo ripulendo l’area delle ex baracche tirando su tonnellate e tonnellate di materiale indifferenziato. Operazione che quindi va a sporcare il dato della raccolta ordinaria. Per i numeri in nostro possesso possiamo dire che siamo oltre il 65% di differenziata. Se avessimo voluto fare i furbi avremmo ripulito, la zona poco per volta caricando tutta questa indifferenziata mese per mese, ottenendo così percentuali più costanti e più alte. La pulizia di quell’area, però, era una priorità alla quale non potevamo esimerci».

 

LA CONGRUENZA DEI DATI – La spiegazione data dall’assessore Cammino è congruente anche con un altro dato: a giugno a Pozzuoli si sarebbe differenziato di più di luglio (56,4 contro il 51,9), nonostante lo scorso mese si sia data una nuova scossa alla differenziata con l’allargamento di altre zone delle città al porta a porta. Per avere un dato reale su quanta raccolta differenziata si fa a Pozzuoli, bisognerà dunque attendere la fine della raccolta straordinaria in corso a Licola Mare.

 

ANGELO GRECO