Parcheggiatore abusivo chiede soldi a "Largo Emporio" nonostante le strisce blu

Da:
Pozzuoli allo sbando

Messaggio:
Gentile Redazione di cronaca flegrea, senza dilungarmi sui ringraziamenti per questa magnifica testata che consente a tutti indistintamente di dare voce ai propri pensieri, approfitto ancora una volta per segnalarvi uno dei tanti problemi che attanagliano la nostra città. Tra i tanti forse, è proprio il più disgustoso e nocivo per la nostra comunità. Mi è capitato in più occasioni di assistere a una scena desolante: quella del turista (o forestiero) che quando cerca informazioni su dove parcheggiare o per reperire informazioni sulla città, indovinate a chi è costretto a rivolgersi in una città allo sbando come Pozzuoli? I NULLAFACENTI PARCHEGGIATORI ABUSIVI ANALFABETI che si sostituiscono ai 600 vigili urbani che rimangono comodamente negli uffici grazie ai loro sindacati (politicizzati?) che li tutelano e li fanno lavorare sempre meno e meglio. E’ una triste realtà che fa capire quanto decadente è la nostra città, ma ancora più inquietante è il futuro che aspetta noi e i nostri figli. Immaginate di questo passo tra quanti decenni ci civilizzeremo….
Nonostante la composizione di una nuova giunta che tanto si è battuta alle scorse elezioni comunali per vincerle e dare una svolta, dobbiamo purtroppo constatare il totale fallimento dei loro buoni propositi elencati meticolosamente nei programmi elettorali. Solo parole, fatti zero.

Facebook: POZZUOLI ALLO SBANDO