RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO – Nel 2011 un albero di pino ad Arco Felice cadde, uccidendo un uomo che era nella sua auto in sosta. Un incidente che poteva essere evitato con una attenta e periodica potatura degli alberi. Oggi Arco Felice è stata ristrutturata con interventi sui marciapiedi, sulla copertura del manto stradale e con eliminazione di tutti quei Pini giganteschi ai margini della strada. I Pini sono stati sostituiti con piccoli alberelli che non raggiungeranno mai dimensioni tali da farli crollare. L’unico errore commesso, è di non aver abbattuto un pino che cresce da anni con una forte pendenza su un lato in via Tripergola n*6, a cui qualcuno ha pensato di rimediare con dei cavi di acciaio di sostegno piantati nel terreno circostante. Uno dei cavi peraltro attualmente si è spezzato e il pino appare pericolosamente proteso, in caso di caduta, sulla strada continuamente percorsa dai pedoni che non si accorgono del pericolo che incombe su di loro. Mi chiedo in caso di crollo, su chi cadrà la responsabilità? (Francesco P.)

LE FOTO