Una motovedetta della Guardia di Finanza (web)

POZZUOLI – Un guasto al motore del gommone  e in 7 si ritrovano alla deriva in mezzo al mare. Paura ieri nelle acque del golfo di Pozzuoli per 4 adulti e 3 bambini, tutti di Napoli, salvati dall’intervento di una motovedetta della stazione navale della Guardia di Finanza di Napoli nel corso di un pattugliamento di polizia economico-finanziaria.

E.S., 42 anni, P.T. 39 anni, E.L di anni 42 e A.D., 35enne insieme a tre bambini erano usciti per un giro in mare, che improvvisamente si è trasformato in un incubo.

L’INTERVENTO – Gli uomini delle Fiamme Gialle, individuata l’imbarcazione in evidenti condizioni di difficoltà, sono intervenuti evitando il rischio di collisioni dell’imbarcazione in avaria. La quale, dopo il guasto al motore, era finita sulle rotte dei traghetti verso le isole da Pozzuoli e Napoli, in un tratto di mare intensamente battuto anche da diportisti. Nessuna conseguenza per i 7 occupanti del natante che è stato rimorchiato nel porto di Nisida.

REDAZIONE