La discarica è stata scoperta in via Signorelle(da nazione indiana)

GIUGLIANO –  Nell’ambito del  piano denominato “Terra dei Fuochi”, predisposto per la prevenzione e repressione dei reati ambientali, gli agenti del Commissariato di P.S. “Giugliano-Villaricca”, collaborati da personale dell’ASL Napoli 2 – Distretto 37, sono intervenuti, stamani, in Via Signorelle a Patria. I poliziotti, infatti, hanno sequestrato una discarica abusiva, sorta su di un appezzamento di terreno agricolo di circa 2500 metri quadrati, facente parte di un lotto ben più esteso di 10.000 metri quadrati, all’interno del quale era stato sversato materiale stallatico.

PERICOLI PER GLI ABITANTI –  I miasmi, sprigionatisi dall’accumulo di materiale sversato illecitamente, creavano non poche difficoltà agli abitanti della zona, costretti a respirare quell’aria insalubre. Sono in corso, da parte degli agenti, indagini al fine di accertare i proprietari del fondo, recintato e chiuso da una catena munita di lucchetto, al fine di non renderlo accessibile ad estranei.