Dvd e Cd pirata scoperti dalla Polizia

NAPOLI – Questa mattina, gli agenti della Squadra Mobile di Napoli, hanno arrestato Pasquale Farina, 19enne di Afragola e Nunzio Caldore, 25enne del centro storico, perché ritenuti responsabili, in concorso con altre due persone non ancora identificate, di produzione e contraffazione di supporti digitali. Questa mattina, i poliziotti della Mobile, erano in servizio di perlustrazione tra Porta Capuana e la cosiddetta Maddalena in quanto, da risultanza investigative, era emerso che nella zona era molto fiorente l’’attività di produzione e commercio di supporti digitali quali CD musicali, DVD per film e per piattaforme per videogiochi.

LA SCOPERTA – Mentre procedevano per Vico Ercolano, gli agenti hanno infatti notato un gruppetto di quattro ragazzi all’’esterno di uno stabile, che alla loro vista si sono dati immediatamente alla fuga precipitandosi all’’interno dell’’edificio. Due sono riusciti a darsi alla fuga mentre Farina e Caldore, quest’’ultimo già sottoposto all’’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, sono stati subito bloccati. All’’interno dell’’androne, a cui i poliziotti hanno potuto accedere dal retro grazie ad una scala, sono stati rinvenuti, contenuti in grossi sacchi di cellophane, 5.250 CD e DVD, nonché 15 masterizzatori marca Sony utilizzati per la produzione dei supporti. Tutto il materiale rinvenuto è stato quindi sequestrato ed i due malviventi, già noti per precedenti di polizia, sono stati arrestati e condotti in carcere. Il prossimo 2 maggio verranno giudicati con rito direttissimo.