Il muro diventato un cestino per i rifiuti

POZZUOLI –  Da tempo a Pozzuoli si parla di “smart city”, cioè una città “intelligente” che anche nelle sue infrastrutture sia capace di fornire ai cittadini soluzioni ai problemi quotidiani. In attesa che il processo prenda inizio c’è già chi rende “smart” piccole parti di città. Dopo la fermata dell’autobus e l’albero, adibiti a cestino dei rifiuti, ecco che a Pozzuoli arriva il “muretto  porta spazzatura”. Ad una recinzione in pietra e ferro, posta alla base del Rione Terra, proprio a pochi metri dalla “Piazza  2 marzo 1970”, è caduto (o è stato divelto?) il marmo di copertura. Allora ecco che il vuoto è subito colmato da un “utile” cestino per i rifiuti.