Due sdraio all'ombra di palazzoni e rifiuti

POZZUOLI – Lontani dal caos di Miliscola, Miseno, Lucrino e Via Napoli c’è un’altra estate. E’ quella trascorsa su una spiaggia potenzialmente mozzafiato ma ormai simbolo del degrado: è la spiaggia di Licola Mare dove, tra acqua marrone e rifiuti di ogni tipo, molti puteolani trascorrono la loro estate qui, vuoi per non poter permettersi i costi dei lidi privati, vuoi per non voler sgomitare in quei pochi metri di spiagge libere della zona…