Il sito archeologico ripulito

POZZUOLI – Sono  durate circa tre giorni le attività di pulizia che hanno interessato la “Scuola dei flautisti”, sita in viale Capomazza ove prima sorgeva il vecchio municipio. Infatti ormai erano alcuni mesi che la preziosa struttura romana versava in  condizioni a dir poco dignitose. A far scattare la “scintilla”, circa la necessità di avviare  un’operazione di bonifica, ci ha pensato ancora una volta il web. Da alcuni giorni sul popolare social network Facebook campeggiavano diverse foto ritraenti la situazione di declino del sito, il che scatenava l’immediata indignazione di molti cittadini circa le modalità di tenuta del sito stesso. Ma la risposta dell’ente questa volta non si è fatta attendere. Che possa questo rappresentare un primo passo verso la creazione di un’amministrazione 2.0 ?

 GENNARO VOLPE