Il sito archeologico completamente ricoperto dalla vegetazione

POZZUOLI – Nel protocollo d’ intesa firmato tra Comune di Pozzuoli, Soprintenenza e Regione Campania c’era l’impegno, da parte dell’amministrazione puteolana, di recuperare e valorizzare tra gli altri siti, le “Tabernea” di via Luciano, ovvero gli scavi archeologici che sorgono a pochi metri dalla Chiesa dell’Annunziata. Ma nonostante le volontà, dopo oltre 40 giorni dalla firma del protocollo, le preziose “Tabernae” di epoca romana, sono quasi completamente  ricoperte da vegetazione selvaggia, senza una recinzione e una cartellonistica che ne spieghi la storia……