POZZUOLI – Attimi di tensione ieri a Pozzuoli dove un uomo in evidente stato di agitazione ha lanciato vasi e piante contro l’ingresso del Commissariato di Polizia. L’autore del folle gesto si chiama Arturo Rea, soggetto già noto alle forze dell’ordine. L’uomo è stato  immediatamente bloccato da poliziotti e carabinieri giunti sul posto. Il lancio delle fioriere contro gli uffici di Piazza Italo Balbo è avvenuto nel pomeriggio di venerdì (verso le 17) davanti a numerosi passanti che hanno ripreso la scena. «Arrestatemi» ha urlato l’uomo che è stato fermato dagli agenti e dai militari di una pattuglia della sezione Radiomobile e affidato ai sanitari del 118 che lo hanno trasferito presso l’ospedale “Santa Maria delle Grazie” di Pozzuoli.