POZZUOLI – Dalle 17.48 alle 18.03. Sono i quindici minuti di terrore che un commando armato con fucili a pompa e pistole ha seminato a Monterusciello e Licola. Due i bar assaltati oggi da quattro uomini, che per aprirsi la strada durante la fuga non hanno esitato a minacciare anche gli automobilisti fermi sulla Domitiana a causa di un incidente stradale. Autentiche scene da Far West iniziate con la prima rapina messa a segno ai danni del Bar “Santa Chiara” a Monterusciello e proseguite con un’altra ancora più violenta al Bar “Euro” di Licola, dove i rapinatori hanno avuto una colluttazione con l’anziano padre dei titolari che ha tentato di fermarli lanciando una fioriera contro la loro auto. Il 78enne è rimasto ferito. Sul posto è giunta anche un’ambulanza del 118. Poco dopo l’anziano è stato trasferito presso l’ospedale “Santa Maria delle Grazie” di Pozzuoli.

TERRORE – Quattro criminali, tutti con i volti coperti da passamontagna, che hanno agito in un orario di punta e davanti a decine di clienti terrorizzati. Al “Santa Chiara” di Monterusciello si è scatenato il fuggi fuggi: mentre due tenevano sotto la minaccia delle armi gli operatori alle casse, uno metteva in un sacco soldi e sigarette. Fuori ad attenderli c’era un complice in un’Alfa 147 (risultata rubata), la stessa che poi si è diretta verso la Domitiana di Licola dove ha fatto tappa al bar “Euro” prima di dileguarsi verso Licola Mare e Varcaturo. Ma durante la fuga sono rimasti bloccati nel traffico provocato da un incidente: per farsi strada sono scesi dall’auto e puntato le armi contro gli automobilisti.

LE IMMAGINI – Durante la rapina al bar “Santa Chiara” sono stati portati via soldi e sigarette, mentre dal bar “Euro” solo banconote e monete. Entrambi i bottini sono ancora da quantificare. Le rapine sono state riprese interamente dalle telecamere installate dentro e fuori le attività commerciali che vi proponiamo in esclusiva. Le indagini sono condotte dagli agenti del Commissariato di Polizia di Pozzuoli (intervenuti a Monterusciello) e dai carabinieri della stazione di Licola (intervenuti in via Domitiana).