Una veduta dei Campi Flegrei (foto dal web)

POZZUOLI/BACOLI – Il pittore puteolano Antonio Isabettini e il fotografo bacolese Gianni Ciunfrini insieme per omaggiare il paesaggio e le ricchezze storiche dei Campi Flegrei. Da venerdì 28 a domenica 30 giugno si terrà ai Fondi di Baia – in via Fondi di Baia, nei pressi del Castello Aragonese di Bacoli a Napoli – la mostra “Pozzuoli e Bacoli: la pittura e la fotografia si incontrano”. Il maestro Isabettini proporrà i suoi quadri che raffigurano scorci di Pozzuoli e il fotografo Ciunfrini proporrà le sue immagini di Bacoli. L’’obiettivo è valorizzare i contenuti peculiari in un viaggio artistico caratterizzato dall’’amore per i Campi Flegrei.

LA MANIFESTAZIONE – è organizzata grazie alla disponibilità dell’’azienda turistica Fondi di Baia e in collaborazione con l’’associazione Megaris. I visitatori potranno conoscere lo splendido luogo dominato dal verde e gustare il buffet con assaggi di piatti tipici preparati dagli chef dell’’azienda e visionati da Pietro D’’Orazio. Tutte le serate hanno inizio alle ore 19,30. Per venerdì 28 è in programma la presentazione del libro “Campi Flegrei” (Antonio Pisano Editore) dell’abate Giuseppe de Criscio rivisto dal professor Francesco Pisano e illustrato con disegni di Antonio Isabettini. Durante le serate si svolgeranno concerti musicali e momenti teatrali.