Marco Zurzolo e il quartetto di musica jazz

BACOLI – Marco Zurzolo, sassofonista, arrangiatore e compositore napoletano, applaudito nei più grandi festival jazz di tutto il mondo, l’altra sera era di scena a Bacoli, all’Iris Pub “Black Stuff” di Torregaveta-Bacoli. Ancora una volta l’associazione “Jazz Club Campi Flegrei” ha proposto ai suoi soci un grande interprete della musica jazz e blues, unico nel suo genere. Durante il corso della serata, infatti, il sassofonista partenopeo, accompagnato da Federico Luongo alla chitarra, Diego Imparato al basso e Gianluca Brignano alla batteria, si è esibito in un sound che ha visto protagonista la musica tradizionale napoletana e mediterranea contaminata da ritmi improvvisati di jazz e blues.

 

LA MUSICA – Il quartetto è riuscito a trascinare i presenti, avvolti da inebrianti melodie, in un progetto musicale ricco di elementi tematici. Marco Zurzolo è uno dei musicisti napoletani più apprezzati nel panorama jazzistico internazionale. Negli anni ha collaborato con diversi artisti famosi: Pino Daniele,il compianto cantautore partenopeo, Roberto Murolo, Zucchero, il cantante statunitense, Solomon Burke, il trombettista e cantante jazz, Chet Baker, Gino Paoli, il grande sassofonista jazz, Archie Shepp. Simpatico siparietto di Marco Zurzolo con i presenti prima del concerto: una nota di disappunto nei confronti del Sindaco di Napoli, Luigi De Magistris per il suo operato.

 

ANTONIO IMPARATO

 

LE FOTO

[cronacaflegrea_slideshow]