Il Monte Nuovo

EVENTI –  Domani , Domenica 14 Ottobre al via in tutta Italia, “La Settimana del Pianeta Terra” , organizzata dalla Federazione Italiana di Scienze della Terra . Ben 142 eventi in 90 città italiane. In Sicilia si entrerà nel ventre dell’Etna , in Campania andremo alla scoperta dei vulcani della città di Napoli mentre i ragazzi di Pozzuoli ricorderanno la nascita del Monte Nuovo mentre sul Vesuvio si vedrà l’inedito filmato dei fratelli Lumière , in Emilia – Romagna andremo nei centri storici colpiti dal terremoto, in Abruzzo saliremo a 2100 metried entreremo nel fortino costruito dal neoesercito italiano all’indomani dell’Unità d’Italia per combattere i briganti , in Valle d’Aosta , Sardegna , Umbria , scenderemo nel cuore della Terra per visitare miniere e grotte, saliremo sulle Dolomiti per il geoevento che le unirà alla Pianura Veneta , andremo a Trento per il concorso fotografico sullo stato di salute dei ghiacciai .

IL TOUR ITALIANO –  A Roma la conferenza sui cambiamenti climatici e la sera del 19 un viaggio musicale vedrà insieme tutti i popoli colpiti dai terremoti italiani . Da Rimini alle Marche saremo sui luoghi dai quali Pier della Francesca ha ritratto i paesaggi divenuti famosi in tutto il mondo.  In molte città italiane da Capri a Milano , Bergamo , Modena ed in tante altre ancora , i bambini potranno essere geologi, paleonologi, archeologi per un giorno lavorando l’argilla , scoprendo e studiando piccoli fossili passeggiando in un habitat di milioni di anni fa come a San Marco in Lamis nel Parco del Gargano . Grandi ed importanti eventi nel Parco Nazionale del Cilento ,nel Parco dell’Aveto in Liguria dove andremo sui fondali di un antico oceano. A Treia , nelle Marche , la prima mostra filatelica dedicata alla geologia italiana . Eventi negli eventi come la giornata nazionale della geologia medica a Cagliari , Open Day in quasi tutti i musei di Scienze Naturali , la giornata nazionale dell’acqua a Pisa ed in Sardegna . Tutti gli eventi , regione per regione , sono su www.settimanaterra.org

LE GEOSCIENZE –  «Con forza vogliamo ribadire l’importanza delle Geoscienze, delle Scienze della Terra . Saremo su tutto il territorio italiano  – ha affermato Rodolfo Coccioni, Vice Presidente della Federazione Italiana di Scienze della Terra – e non solo sui vulcani ma anche nelle città , fiumi, grotte, laghi , montagne, miniere . La “Settimana del Pianeta Terra”, avrà come base comune le Scienze della Terra e la loro divulgazione. Gli eventi sono aumentati passando dagli iniziali 120 agli attuali142 in ben 90 città italiane . Abbiamo dato vita ad un programma vastissimo con Musei aperti,  geoescursioni, rappresentazioni teatrali, arte . Basta andare su www.settimanaterra.org per i dettagli e scegliere l’evento . Toccando ambiti diversi che spaziano dall’economia all’agricoltura e dalla salute alla sicurezza nei loro diversi aspetti – energia e risorse, acqua, suolo, aria, clima, infrastrutture, mobilità, difesa dai pericoli naturali, materiali innovativi, tutela dei beni naturali e culturali -, le scienze della terra influenzano stili di vita e costituiscono le fondamenta su cui costruire uno sviluppo sostenibile. Tra gli obiettivi della Settimana del Pianeta Terra, diffondere la cultura geologica e aumentare la visibilità delle geoscienze; divulgare il patrimonio di conoscenza delle scienze della terra e mostrare la loro diretta applicabilità alla vita quotidiana; sensibilizzare le coscienze e creare consapevolezza del ruolo strategico delle scienze della terra per il futuro della società; incrementare il dialogo tra geoscienziati, politici e decisori».