Uno dei gazebo della manifestazione.

POZZUOLI – Sabato 26 e Domenica 27 maggio si è svolta nella “Piazza a Mare” di Pozzuoli la X edizione di “Primavera Flegrea” presentato dall’ISIS Tassinari di Pozzuoli con il patrocinio del CNA Napoli Associazione Provinciale, con la collaborazione dell’Azienda Autonoma Cura e Soggiorno del Turismo di Pozzuoli e del C.O.N.I. della zona flegrea. Alla manifestazione hanno preso parte ben quasi 10 Istituti scolastici dell’area flegrea: oltre all’Istituto tecnico di Via Fasano, all’evento erano presenti alcuni tra gli studenti e i professori dell’Istituto Superiore Statale “Virgilio”, l’ I.P.S.A.R. Petronio di Monterusciello, la Scuola Media Statale “Pergolesi” 2, l’Artiaco-Quasimodo e i 6 Circoli Didattici. Alla manifestazione ha partecipato anche l’Azienda quartese agricolo-vinicola Carputo con esposizione e degustazione dei vini locali.

Piazza a Mare.

IL SIGNIFICATO DELL’EVENTO – Tutte le scuole insieme per la nuova edizione di Primavera Flegrea, giunta ormai alla sua decima edizione con il titolo del tema di quest’anno “Vivere il territorio” e che da sempre mette in primo piano la scuola come sviluppo del territorio.  Ogni scuola ha presentato nei propri gazebo installati sulla splendida piazza puteolana le proprie attività: l’I.P.S.A.R. Petronio ha presentato i piatti della tradizione culinaria flegrea, l’ISIS Tassinari i manufatti dei laboratori di Meccanica e di prodotti didattici sui Campi Flegrei, il “Virgilio” con la docente Battaglia ha presentato ” Guìas de los Campi Flegrei y de sus’ islas'”, le scuole medie “Pergolesi 2” e l’Artiaco-Quasimodo manufatti di laboratorio e mostre di ceramiche e i 6 Circoli Didattici che hanno arricchito la manifestazione con manufatti laboratoriali, delle opere pittoriche su stoffa, ceramiche e di “terrecotte del mare”. L’evento è stato completato anche da spettacoli, esibizioni canore e rappresentazioni teatrali che ha allietato il pubblico dei presenti.

IL PROFESSOR PISANO: SE C’E’ PASSIONE, ALLORA SI PUO’ TUTTO – Il coordinatore della X edizione di “Primavera Flegrea” come ogni anno è il prof. dell’ ISIS Procolo Pisano che ha parlato dell’importanza della manifestazione, riuscita grazie anche al Preside Dario Sessa e alla collaborazione organizzativa del prof. Claudio Villani. Il prof. Pisano ha voluto ringraziare della partecipazione le scuole intervenute, nonostante «Le difficoltà del caso –  come ci ribadisce più volte –  a causa dell’assenza di istituzioni ma che questo non ha comunque negato lo svolgimento e la buona organizzazione, presente solo in chi crede e fa le cose con passione» Il professor Pisano ha concluso sostenendo come da qualche anno l’istituto tecnico di Pozzuoli sia diventato centro di propulsione culturale per il territorio e che in queste iniziative l’ISIS sarà presente con tutte le sue attività.

MARIO ATTARDI
[email protected]