Il 42enne parcheggiatore abusivo è stato arrestato all'esterno dell'ospedale di Giugliano

GIUGLIANO – Aveva preteso da una coppia che si era recata in ospedale, dei soldi per “guardare la macchina”. Così è finito in manette per estorsione, minacce e danneggiamento Alfonso Falanga, 42enne originario di Mugnano di Napoli. Ad arrestarlo all’esterno dell’ospedale “San Giuliano” di Giugliano gli agenti del locale commissariato di Polizia che hanno sottoposto il 42enne a fermo di polizia giudiziaria.  I poliziotti sono intervenuti poco dopo le 14  di sabato, quando l’uomo, all’esterno dell’ospedale aveva preteso da una coppia che si era recata al nosocomio, dei soldi per “guardare la macchina”. L’uomo dopo il fermo è stato condotto al carcere di Poggioreale.