POZZUOLI – Era ricercato da 6 anni il 48enne algerino Ghazi Omar, fermato dalla Polizia nei pressi della Solfatara di Pozzuoli. Gli agenti del locale Commissariato – diretti dal vicequestore Pasquale Toscano – erano impegnati in un’attività investigativa finalizzata alla repressione del reato di spaccio di sostanza stupefacente che li aveva portati sulle tracce di un cittadino straniero che era indicato, da fonte attendibile, quale persona dedita a tale attività. L’uomo, destinatario di un provvedimento di espiazione di pena detentiva in regime di detenzione domiciliare, è stato trovato verso le 12 di oggi in via Solfatara privo di documenti e condotto in Commissariato.

L’ARRESTO – Nei confronti del 48enne era stato emesso un verbale di irreperibilità insieme allo status di persona senza fissa dimora. Dopo gli accertamenti l’Autorità giudiziaria, prontamente informata, ne ha disposto l’arresto e il trasferimento presso il carcere di Poggioreale.