Circa 350 i mezzi a due ruote sequestrati negli ultimi 3 mesi

CAMPI FLEGREI – Una massiccia attività di repressione nei confronti dei motociclisti indisciplinati ha portato da giugno ad oggi al sequestro di  circa 350 mezzi a due ruote su tutto il territorio dei Campi Flegrei.  Guida senza casco, patentino, senza assicurazione, in stato d’ebbrezza o per alta velocità sono le infrazioni del Codice della Strada maggiormente riscontrate da Carabinieri, Polizia e Vigili Urbani impegnati sulle strade puteolane. Ma su tutte la guida “senza assicurazione” che avrebbe portato al sequestro dell’80% dei mezzi sottoposti a controllo negli ultimi 3 mesi. Una massiccia attività di controllo e repressione messa in campo nei 4 comuni flegrei di Quarto, Pozzuoli, Bacoli e Monte di Procida per garantire la sicurezza stradale e per evitare tragedie che da Aprile a Giugno hanno fatto registrare ben 9 morti sulle strade puteolane. Di questi, 6 erano in sella a un mezzo a due ruote.

Motorini parcheggiati sul Lungomare "Sandro Pertini"

4 INCIDENTI GRAVI – Nonostante l’attività di repressione stradale, non sono mancati nell’ultimo mese gli incidenti stradali che hanno coinvolto i centauri. Da Ferragosto ad oggi sono ben 4 i sinistri che hanno provocato lesioni gravi ai motociclisti, tutti ricoverati in  prognosi riservata. Il primo nella notte del 19 agosto a Bacoli in via Miseno dove all’altezza del “dosso di Casevecchie” un ciclomotore “Beverly Piaggio” guidato da B.P. 22 anni di Napoli finiva per schiantarsi contro una Citroen C1 in sosta in prossimità del dosso. Pare che il 22enne, che era in compagnia di un’altra persone, per cause in fase di accertamento, avrebbe perso il controllo del mezzo prima del violento impatto.

Dopo 3 giorni un altro incidente si registrava a Bacoli, in via Lucillo, nella frazione di Baia e sempre nella notte. Anche questa volta lo scontro era tra un’auto e un mezzo a due ruote. L’auto, una Robver 75 guidata da E.N., 47 anni, napoletano, mentre alla guida del ciclomotore c’era un ragazzo di 19 anni di Bacoli, M.A. ricoverato in prognosi riservata per le ferite riportate nell’impatto.

2 FERITI GRAVI A POZZUOLI – Ancora un incidente la sera del 26 agosto a Pozzuoli, zona via Napoli dove all’ospedale in prognosi riservata è finito D.D. 27 anni di Napoli.  L’uomo avrebbe perso il controllo del suo scooter finendo a terra senza coinvolgere altri veicoli. Infine l’ultimo grave incidente stradale nella notte tra lunedì e martedì in via Provinciale Pianura, dove S.A. 29 anni S.A. di Napoli. Anch’egli è stato ricoverato in prognosi riservata le gravi ferite riportate.

GENNARO DEL GIUDICE
[email protected]