Il presidio antidiscarica

POZZUOLI/QUARTO –  Da ieri si è formato il presidio permanente contro la discarica prevista al Castagnaro. Il comitato anti discarica da oltre 36 ore sta presidiando ininterrottamente l’area e nella serata di oggi si è tenuto anche un blocco stradale spontaneo. Una folla che è andata mano mano ad ingrossarsi con il passare dei minuti ha bloccato la circolazione stradale in ambo due i sensi di marcia: pertanto, chi da via Campana voleva raggiungere Quarto ha dovuto fare dietrofront ed imboccare il tunnel di Campiglione; uguale manovra sono stati costretti a fare coloro che da Quarto volevano superare la “Montagna Sapaccata”.

PROTESTA –  Pare comunque che non ci siano state grosse tensioni tra gli automobilisti e i manifestanti, segno di come la lotta antidiscarica sia approvata da buona parte dei cittadini. Dopo la chiara posizione del commissario Vardè domani alle 12 ci sarà una conferenza stampa congiunta comitato-Sindaco di Quarto. E sempre domani il Sindaco Giurrusso dovrebbe invitare i commercianti di Quarto per organizzare una serrata di protesta programmata per venerdì. Le prossime ora si prevedono davvero infuocate: da una lato chi non vuole la discarica ad ogni costo e dall’altro le istituzioni che questa volta pare non abbiamo alcuna voglia di cedere alla volontà èdei cittadini.

ANGELO GRECO

LE FOTO
[cronacaflegrea_slideshow]