Le extension provengono da un cadavere, le larve le mangiano la testa

KENYA – Credeva che fossero mal di testa più dolorosi del solito, ma mai si sarebbe immaginata la scioccante verità. Una donna ha iniziato a soffrire di forti mal di testa, e solo dopo diversi esami medici è emerso che i dolori erano causati da larve che le stavano letteralmente mangiando il cranio. Irena Myangoh, di Nairobi, era andata dal medico a causa dei forti mal di testa che la affliggevano da qualche giorno, e che con le normali aspirine non andavano via. Gli esami sanguigni e anche la TAC a cui è stata sotto sottoposta la donna però hanno dato esito negativo.

CURA DI ANTIBIOTICI – Quando è tornata dal medico, l’ulteriore visita ha fatto emergere la scioccante realtà: c’erano delle larve che la stavano letteralmente mangiando. Apparentemente e larve arrivavano dalle extension che la donna si era fatta mettere da un parrucchiere un paio di settimane prima di iniziare ad avere i dolori. La donna ha dovuto tagliare i capelli e prendere antibiotici per due settimane.

EXTENSION DA UN CADAVERE – Secondo le indagini, i capelli con cui erano state fatte le extension provenivano da un cadavere, e questo avrebbe permesso l’insediarsi delle uova delle larve. I proprietario del salone di bellezza si sono dichiarati assolutamente scioccati dell’accaduto e hanno garantito che faranno delle verifiche approfondite con il fornitore delle extension.