Un tratto di scogliera di via Napoli

MESSAGGIO:

Egregio direttore, ho letto dei ringraziamenti che un lettore del giornale rivolge all’assessore al ramo del Comune di Pozzuoli per la pulizia degli scogli realizzata a via Napoli. E’ comprensibile l’entusiasmo del lettore, che tuttavia ci dice quanto da noi venga percepito come qualcosa cui tributare un pubblico plauso, un’ordinaria e primaria attività amministrativa. E sia, uniamoci alle lodi rivolte all’Amministrazione; lodi che speriamo tutti di poter reiterare in un futuro prossimo in merito ad interventi che attendiamo altrettanto incisivi. Mi spiego: certamente ricorderà il direttore di questa testata che tempo fa, relativamente alla questione della fascia costiera, il sig. Sindaco chiese un report al Comandante della Polizia Locale di Pozzuoli sullo stato delle attività commerciali abusive sulla linea di costa. E’ lecito chiedere a cosa abbia portato l’attività d’indagine sulla materia? Ritengo che sia anche questa un’attività di bonifica da realizzare quanto prima, unitamente alla Guardia Costiera di Pozzuoli che dimostra una sensibilità nei confronti di questi temi lodevole. Se poi si potesse procedere anche alla rimozione delle tante mini-colmate che deturpano il litorale, potremmo magari anche pensare a creare una spiaggia degna di questo nome dal Rione Terra ai Gerolomini, con veri lidi operanti nella legalità e produttivi di opportunità di lavoro vero. Grazie!

Antonio