QUARTO – Colpo di scena a Quarto: il candidato sindaco del centrodestra Massimo Carandente Giarrusso va verso l’esclusione dalle elezioni. Il motivo è legato alla sua “incandidabilità” dovuto allo scioglimento del Consiglio comunale da lui presieduto nel 2012. In questi minuti la commissione elettorale riunita nella casa comunale di Pozzuoli sta redigendo il verbale di esclusione. Giarrusso é candidato alle elezioni comunali con 6 liste a supporto. Giarrusso nelle prossime ore potrebbe presentare ricorso contro la decisione della commissione elettorale (seguiranno aggiornamenti)