QUALIANO – Degustazioni in piazza, una sfilata di alta moda e poi un concerto. Tre serate per animare e promuovere il territorio ed offrire momenti di condivisione comunitaria ai cittadini. Nasce così “Cena di Note. Arte, Musica e Moda”, in programma a Qualiano, in provincia di Napoli, nel ponte del primo maggio. Si parte con la tradizione culinaria e la performance dello chef stellato Pasquale Palamaro che preparerà piatti ispirati all’anatra al sale, pietanza tipica del luogo. La serata gourmet, alla quale parteciperanno anche alcuni ristoratori locali, avrà luogo domenica 29 aprile in piazza d’Annunzio a partire dalle ore 19.

IL PROGRAMMA – Lunedì 30 aprile, invece, in piazza Rosselli, alle ore 20, andrà in scena il Gran Galà della Moda con tre stilisti d’eccezione: Veronica Guerra, Intrecci e Luciano Fiore Couture. Tra le modelle che sfileranno in passerella ci saranno anche quelle che parteciperanno alla selezione di “New Model Today”, il contest a tappe che seleziona volti nuovi da lanciare nel campo della moda. La serata sarà presentata da Anna Paparone, che è anche la direttrice artistica della kermesse. Infine, spazio alla musica con il concerto del cantante napoletano Andrea Sannino, che si esibirà martedì 1° maggio, alle ore 21, sempre in piazza Rosselli. Il titolo del concerto prende nome dalla sua canzone più famosa: “Abbracciame”.

LA RASSEGNA – «Questa manifestazione è sicuramente un importante momento di socializzazione per la nostra comunità, ma anche un’occasione di svago per i nostri concittadini, che potranno assistere ad un evento unico che coniuga arte, musica e moda – dice il sindaco di Qualiano Ludovico De Luca –. Tre serate ricche, per la valorizzazione del nostro territorio anche attraverso le eccellenze enogastronomiche. Sono certo che l’intera comunità saprà approfittare di questa bella vetrina offerta alla città di Qualiano, a cui è stata proposta un’opportunità importante a costo zero per l’Ente». La rassegna culturale è stata ideata dall’amministrazione comunale e realizzata grazie ai fondi del Programma Operativo Complementare (POC) Campania 2014-2020. «Stiamo lavorando da un anno su questa iniziativa – aggiunge il consigliere comunale con delega agli Spettacoli Salvatore Apostoli –. Abbiamo fatto decine di incontri per incastrare le tre serate, organizzarle, curarle in ogni più piccolo aspetto con il fine di regalare qualcosa di bello ed importante a tutti i cittadini di Qualiano. Sono certo che queste tre serate lasceranno un indelebile ricordo in ogni cittadino. Per noi amministratori è questa la più grande soddisfazione».