NAPOLI – I carabinieri forestali del Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale, Agroalimentare e Forestale di Napoli hanno sottoposto a sequestro preventivo in Napoli un cavallo di sesso maschile proprietà di un 34enne di Ponticelli. Il provvedimento, emesso dal GIP di Napoli Nord, è stato eseguito dopo indagini coordinate dalla Procura di Napoli Nord: è emerso che in una competizione ittica nell’ippodromo di Aversa tenutasi il 18 febbraio 2017, al cavallo erano state somministrate sostanze dopanti che verosimilmente hanno condizionato il risultato della gara (l’animale è arrivato in prima posizione). Il cavallo è ora in custodia giudiziale nei box di una scuderia dell’ippodromo di Agnano. Entrambi gli ippodromi risultano estranei alle condotte illecite accertate.