il sindaco di Quarto Massimo Carandente Giarrusso

CASTAGNARO – Aggiusta il tiro il sindaco di Quarto Massimo Carandente Giarrusso dopo le accuse lanciate ieri attraverso un comunicato stampa nel quale denunciava intimidazioni. Dopo il comunicato è arrivata la lettera seccata del presidente Rossi  inviata alla nostra redazione e allo stesso primo cittadino, alla quale, poco dopo è seguita la risposta dello stesso sindaco Giarrusso attraverso il suo sito internet “www.massimosindaco.it”

IL TESTO DI SMENTITA E VICINANZA –   Il Sindaco rende noto che non si è mai verificato alcun atto intimidatorio ad opera del Comitato Castagnaro nei suoi confronti e nei confronti dei Consiglieri Comunali, smentendo categoricamente ogni accusa precedentemente mossa. La dichiarazione in argomento è stata generata da una serie di equivoci e fraintendimenti che hanno creato una falsa rappresentazione della realtà. Pertanto, nel ribadire comunque la propria autonomia istituzionale, e la distanza da ogni forma di sollecitazione antidemocratica e strumentalizzazione della vicenda della discarica, esprime pieno appoggio al Comitato Castagnaro con il quale continuerà la battaglia a difesa del territorio e della salute pubblica e con il quale concorderà i successivi passaggi da compiere nell’interesse comune.

AG