Luigi De Magistris (foto controlacrisi.org)

QUARTO – «Questa mattina ho visitato l’area del Castagnaro dove dovrebbe nascere la discarica. L’ho fatto perchè c’è in ballo il destino di una zona adiacente alla città di Napoli, vicina a quelle aree come Pianura, Chiaiano, Marano e Mugnano che nel passato hanno già pagato un prezzo ambientale salatissimo, spesso con la presenza di discariche illegali. –  Lo scrive su facebook il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris.

CONTRASTARE IL PROGETTO DISCARICA –  Il Castagnaro e’ una zona stupenda dal punto di vista naturalistico. Sono dunque convinto che questo progetto vada contrastato e sono vicino ai cittadini e alle cittadine di Quarto-Pozzuoli che stanno lottando per evitare l’ennesimo scempio ambientale che comprometterebbe il territorio e la salute dei suoi abitanti. Si tratta di zone su cui sorgono parchi per i quali e’ in programma una riqualificazione per il loro rilancio: penso al Parco dell’area Nord (per quanto riguarda Chiaiano, Pianura, Marano, Mugnano) e al Parco dei Campi Flegrei (Quarto- Pozzuoli). Mi auguro – conclude de Magistris – che la Regione e la Provincia si convincano della necessita’ di porre uno stop a questo progetto ingiusto e inutile e che si riveda il piano di Varde’. La strada da percorrere per uscire dall’emergenza in modo definitivo e’ infatti quella della differenziata e del compostaggio».

REDAZIONE