Una cittadina legge il decreto di chiusura affisso ai cancelli del mercato

POZZUOLI – Nella tarda serata di oggi (giovedì 11 aprile) il Sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia ha firmato un’ordinanza sindacale con la quale si dispone dal 12 aprile la chiusura del mercato ittico e ortofrutticolo di via Fasano.  “La sofferta decisione – trapela dalle stanze della Casa comunale di via Tito Livio – è giunta dopo il verbale redatto dall’ASL e inviato ai NAS e al Comune di Pozzuoli dopo il sopralluogo dello scorso 9 aprile durante il quale sono emerse carenze igienico sanitarie che hanno spinto l’Azienda Sanitaria locale a chiedere al Comune di chiudere la struttura. Richiesta dalla quale non possiamo esimerci”. 

IL BLITZ – La disposizione arriva dopo il blitz di martedì mattina da parte dei NAS e dell’ASL che portò al sequestro di 4 quintali di prodotti ittici “non tracciati” e alla denuncia di diversi rivenditori. Contestualmente, durante il sopralluogo nella struttura, emersero anche una serie di criticità da un punto di vista igienico-sanitario tali da spingere il Primo cittadino, sulla base della relazione dei medici dell’Asl, a firmare l’ordinanza sindacale di chiusura dell’area mercatale. Dunque, da questa mattina (venerdì 12 aprile) resteranno chiusi gli 80 stand della struttura che ospita il mercato ittico e ortofrutticolo al dettaglio.

GENNARO DEL GIUDICE