Nei giorni scorsi sono riprese le attività dell'Assostampa Flegrea

CAMPI FLEGREI – Si è riunita nei giorni scorsi l’Assostampa Flegrea l’associazione dei giornalisti, nata nel 2002, che risiedono o operano nei Campi Flegrei. A presiedere l’assemblea i fondatori Nino Ciarleglio e Mario Sirpettino, rispettivamente presidente e vice presidente, e Raffaele Zinno nella veste di segretario. All’ordine del giorno, oltre alla ratifica delle nuove richieste di adesione, il rinnovo degli Organi: nominati, all’unanimità, i giornalisti Gino Conte e Rosario Scavetta rispettivamente presidente e segretario. Nominati presidenti onorari Nino Ciarleglio e Mario Sirpettino. In considerazione del rilancio fortemente voluto dall’intera assemblea rinviate le nomine degli altri organi al fine di consentirne una più ampia partecipazione democratica. Del rilancio di Assostampa Flegrea sono stati informati i vertici dell’Ordine dei Giornalisti e di Assostampa sia nazionali che di Napoli che hanno mostrato entusiasmo ed apprezzamento per l’iniziativa.

Il neo presidente dell'Assostampa Flegrea Gino Conte

RINASCITA – «A distanza di tanti anni temevo che questa associazione sparisse insieme ai suoi fondatori, ma quando mi è stato chiesto di dargli nuova vita e nuovo slancio sono stato felice di farlo. Ed è questo il motivo per il quale sono qui. L’auspicio è che la rinascita di Assostampa Flegrea viva un definitivo rilancio attraverso anche attività di valorizzazione dei Campi Flegrei» – ha affermato Nino Ciarleglio, trai fondatori dell’Assostampa Flegrea. «In un territorio storicamente, morfologicamente e socialmente rilevante come quello flegreo non poteva trascurare la necessità di coinvolgere tutti i collaboratori ed i giornalisti della zona, tanto da coordinare un piano di iniziative di interesse culturale e professionale – ha aggiunto Mario Sirpettino, altro storico fondatore – Del resto già in anni passati si è tentato di costituire un’associazione dei collaboratori e corrispondenti giornalistici proprio nell’intento di coordinare e sollevare problemi e situazioni di interesse culturale e sociale. La presenza e la collaborazione attuale di molti giornalisti che operano nei Campi Flegrei rappresenta una garanzia ed anche entusiastica presenza per l’attuazione degli obbiettivi della nuova associazione che oggi è stata rifondata».

NUOVO IMPULSO AL GIORNALISMO FLEGREO – «Sono onorato e ringrazio per avermi voluto alla presidenza di Assostampa Flegrea – ha dichiarato il  neo presidente Gino Conte – Il fatto di avere così illustri predecessori mi carica di responsabilità ed impegno. Cercherò di dare, unitamente a tutti i colleghi che ne fanno e ne vorranno far parte, nuovo impulso per far in modo che l’attività giornalistica svolta su questo territorio tenda a dare ai fruitori dell’informazione, sia dei tradizionali quanto dei nuovi media, una visione esaustiva e positiva dei Campi Flegrei ma nel contempo sollecitandoli a continuare ad essere cronisti attenti e scrupolosi. Sono convinto che i giornalisti, così come anche gli editori, possono contribuire sostanzialmente a vigilare e rilanciare i Campi Flegrei, un territorio dalle impareggiabili bellezze archeologiche e paesaggistiche».