I controlli dei carabinieri hanno interessato i comuni flegrei

CAMPI FLEGREI – Cinque persone denunciate. E’ questo il bilancio di un servizio dei Carabinieri della Compagnia di Pozzuoli e delle locali stazioni diretti dal Maggiore Roberto Spinola predisposto per il contrasto ai fenomeni del commercio abusivo e della vendita di prodotti con marchio falso nei mercati rionali. I controlli sono stati eseguiti a Pozzuoli, Quarto e Bacoli dove i militari hanno passato al setaccio numerose attività.

CAPI DI ABBIGLIAMENTO, DVD E TABACCHI –  Interventi contro la commercializzazione di abbigliamento e accessori con marchio falso e per violazione alla legge a tutela del diritto d’autore sono stati effettuati sul corso Umberto di Pozzuoli e sul corso Italia di Quarto: nel primo caso e’ stato denunciato un senegalese 41enne senza fissa dimora, sorpreso mentre esponeva in vendita 40 dvd per video console duplicati illegalmente e sprovvisti di bollino SIAE e 22 borse da donna con il marchio falso di prestigiose case di moda. A Quarto sono stati sorpresi un 55enne e un 36enne senegalesi senza fissa dimora che esponevano in vendita 70 capi di abbigliamento con marchio falso. Durante i controlli e’ stato denunciato anche un polacco 32enne responsabile di contrabbando di tabacchi lavorati esteri, sorpreso mentre esponeva in vendita in piazza girone 67 stecche di sigarette di varie marche.

FRUTTI DI MARE – Mentre a Bacoli un 36enne napoletano e’ stato denunciato per guida senza patente e per violazione a leggi sanitarie dopo essere stato sorpreso in via Mercato di sabato di Bacoli, sprovvisto di patente. L’uomo, nonostante non l’avesse mai conseguita, era alla guida di una vettura sulla quale trasportava abusivamente 10 kg di di frutti di mare di vario genere in cattivo stato di conservazione, destinati alla vendita nel mercato rionale.