Aula consiliare e Comune Quarto

QUARTO –  «Gli ultimi sviluppi dell’inchiesta sulle collusioni tra camorra, politica e affari nella zona flegrea sono allarmanti. Chiediamo al prefetto di guardare con attenzione alle vicende del Comune di Quarto.  Lo dichiara Luisa Bossa, deputata Pd, componente della commissione antimafia, che sul tema ha presentato una interrogazione urgente al Ministro dell’Interno – L’inchiesta della magistratura – continua la deputata – culminata con l’arresto in Spagna del boss Polverino ci consegna un quadro preoccupante di collusioni, a Quarto, tra camorra ed esponenti politici. Ci sono candidati alle ultime elezioni che sono stati arrestati e ci sono dichiarazioni di collaboratori di giustizia che chiamano in causa imprenditori e politici.

La deputata del PD Luisa Bossa

CRIMINALITA’ INTERESSATA AL CASTAGNARO –  E’ necessario aprire un attento osservatorio su quella realtà . Per questo ho chiesto al Ministro se non ritenga di disporre, nell’ambito delle sue competenze, un accesso agli atti amministrativi al fine di verificare l’esistenza di infiltrazioni e condizionamenti camorristici nella vita sociale, economica e politica della cittadina. La cosa assume ancora maggiore importanza – conclude la deputata – in ragione del fatto che dalla Provincia si paventa, in questi giorni, l’apertura di una discarica in una cava del Castagnaro, un’area boschiva sotto tutela, a ridosso di Quarto, su cui proprio l’inchiesta ha evidenziato un grosso interesse della criminalità  organizzata»

 

REDAZIONE