Mister Cuomo cerca di tenere sotto controlli gli entusiasmi

POZZUOLI – Mai così in alto nei suoi 10 anni di storia. Il Rione Terra della gestione Cuomo sta facendo benissimo e l’obiettivo di inizio stagione, la promozione, è a portata di mano. I numeri parlano chiaro, secondo posto con uno svantaggio di soli 6 punti dalla corazzata Fontanelle e distanza più che rassicurante dall’ultimo posto utile per i play off. Proprio su questo aspetto pone l’accento mister Cuomo «I meno 6 dal primo posto sono una buona notizia, ma ancora migliore sono gli 11 punti dalla sesta, i conti però vanno fatti alla fine ed ora il pensiero deve essere la prossima partita – afferma il tecnico degli azzurri che ora giocheranno a Frattamaggiore contro la Riscatto Frattese che all’andata si impose al Conte con una doppietta di Mazzucchiello, ora passato all’ombra della Solfatara – Loro sono una squadra ben attrezzata noi andremo a Fratta per fare risultato, abbiamo già fatto molto e vogliamo continuare così. Dobbiamo vivere alla giornata e se poi distanziamo di più gli avversari diretti meglio». Mantiene dunque un profilo basso mister Cuomo, ma sa che questo può e deve essere l’anno per la promozione, obiettivo ben programmato dalla società.

I GOL DI GINESTRA – Come ormai consuetudine la squadra è trascinata dai gol del suo capitano Ginestra arrivato a quota 13, coadiuvato dal giovanissimo Del Giudice e dall’imprevedibile Tafuto, sempre pronto a tirar fuori il coniglio dal cappello nei momenti caldi delle partite. Tutte ottime notizie per gli azzurri che finalmente sono pronti al meritato salto di categoria. Mai così in alto nei 10 anni di storia, mai così vicini alla promozione da quando militano in Prima Categoria.

ANGELO GRECO