MASSA LUBRENSE – Allo Stadio “Cerulli” di Massa Lubrense vittoria in trasferta per la Bacoli Sibilla, che con nonostante una partita sofferta porta a casa 3 punti, una gara condizionata anche da un vento poco amico.Vittoria dedicata al giovane difensore Luca Cuomo che al 9′ del secondo tempo, ha dovuto lasciare in ambulanza in campo, per problemi importanti al ginocchio sinistro, anche se per il momento non è chiara la gravità dell’infortunio.
IL PRIMO TEMPO – Gli ospiti siglano il gol del vantaggio e della vittoria al 2′: Lepre veloce arpiona un pallone interessante, calciando di potenza un tiro che trafigge l’angolo sinistro della porta difesa da Stinga, tra i migliori in campo per i padroni di casa. Biancoazzurri nuovamente in avanti al 10′ con  Lepre, che cattura un pallone interessante con un controllo a seguire, apre il suggerimento per capitan Mazzeo, che non capitalizza a rete. Al 14′ pericolosi i padroni di casa con Calabrese, che non ha la fredezza necessaria per battere Pietrangeli. Al 20′ Mazzeo entra in area, apre per  Lepre, che calcia, con il pallone che va di poco fuori. Al 28′ punizione conquistata dalla Sibilla da circa 25 metri, al lato destro, s’incarica della battuta Marco Mazzeo, che punta dritto alla porta dei padroni di casa,  ma il pallone va di poco fuori. Al 33′ Massa Lubrense in avanti con Zarrella che apre per Balduccelli, che non capitalizza a rete. Il primo tempo si chiude sullo 0-1 in favore della Sibilla.

IL SECONDO TEMPO – La seconda frazione di gioco caratterizzata da poche emozioni importanti: al 16′ Cifani apre per Mazzeo, che viene anticipato, al 22′ è lo stesso Cifani che ci prova da fuori area.
Al 26′ super occasione per il bomber Mazzeo, che su apertutra di Cifani, calcia potente verso l’angolo destro, ma il portiere Stinga si supera tuffandosi con una respinta in calcio d’angolo. Padroni di casa non brillanti, che riescono a tenere duro con la Sibilla senza costruire azioni in grado di realizzare il pareggio.  Al 29′ ancora Lepre diviene autore di una bella giocata, calciando potente ma il portiere riesce a bloccare il tutto. Al 34′ Lepre, controllo a seguire, crossa Cifani colpisce di testa e il pallone va di poco fuori. Il match si chiude sullo 0-1, con una Sibilla che sale a quota 56 e che allunga sul Mons Prochyta, oggi sconfitto in casa dalla Nuova Ischia.

PARLA ANTONIO DE STEFANO – Soddisfatto il tecnico Antonio De Stefano, dichiara: «E’ stata una partita condizionata dal forte vento, sapevo che in casa il Massa Lubrense è una buona squadra, che prende le sembianze del proprio allenatore, contavano molto la conquista di questi 3 punti. Quando si vincono partite così sofferte, allora capisco che ho creato un grandissimo gruppo, e di questo di prendo il merito, poi in campo ci vanno loro, ho costruito un gruppo di grandi uomini. Mancano ancora 6 partite alla fine del campionato, è un allungo sulle squadre alle spalle importante, anche come ho detto ai ragazzi, quando sei primo in classifica non bisogna guardare gli altri, ma bisogna impegnarsi a vincerle tutte. Il campionato non è ancora finito ci sono ancora 18 punti a disposizione, noi andiamo avanti per la nostra strada e tireremo le somme il 30 aprile. Siamo vicini a Luca Cuomo per l’infortunio che ha subito, non abbiamo ancora certezza dell’entità dello stesso infortunio, siamo vicini al ragazzo, gli dedichiamo la vittoria, speriamo non sia nulla di grave. Con gli infortuni quest’anno non siamo stati fortunati abbiamo perso Napoletano, poi Capuano. Speriamo che Cuomo si riprenda presto perchè è un buon calciatore e un bravissimo ragazzo».

TABELLINO.
Massa Lubrense: Stinga, De Gregorio ’98(18’st De Cesare ’98), De Stefano K, La Via ’00, Sabatino, Schiazzano, Volpe, Schettino, Zarrella ’99, Calabrese(23’st Aiello), Balducelli(33’st Apreda). A disposizione: De Martino ’99, Alfano ’00, Gargiulo. Allenatore: Giulio Russo

Bacoli Sibilla 1925: Pietrangeli ’98, Carezza, Cuomo ’99( 9’st Germoglio ’99),Carannante, Punziano, Serino VK, Lepre, Coppola(11’st Esperimento), Cifani, Mazzeo K, Sequino ’98. A disposizone: Capocelli ’98, Massa, Scotto di Luzio ’97, Cinque ’97, Solano. Allenatore: Antonio De Stefano
Rete: 2’pt Lepre.
Ammoniti:De Stefano, Sabatino, Volpe, Calabrese, Aiello, Cifani, Coppola
Espulsi: De Stefano, Lepre
Calci d’angolo Massa Lubrense: 8
Calci d’angolo Bacoli Sibilla 1925: 1
Recuperi: 1’pt, 6’st.
Arbitro: Gaetano Maria Gaeta di Nocera Inferiore
Primo Assistente: Aniello Barbaria di Nocera Inferiore
Secondo Assistente: Vincenzo Sannino di Ercolano