foto di Bruno Serra
foto di Bruno Serra

POZZUOLI– Clamoroso al “Conte” viene da dire. Contro l’ultima della classe, il Rione Terra, nonostante il vantaggio iniziale, si complica la vita facendosi rimontare nel giro di pochi secondi e al termine di un match da incubo viene sconfitto 2-1 dalla compagine vesuviana. Fa l’impresa la Summa Rionale Trieste, a cui vanno fatti i complimenti, che, trascinata dalla doppietta di uno scatenato Cutolo, con umilità e coraggio è riuscita a ribaltare la gara e il pronostico. Male, malissimo invece il Rione Terra che fa due passi indietro dopo il successo della settimana scorsa.

LA CRONACA– Terreno di gioco in condizioni disastrose (davvero indecente da vedere e pericoloso per i calciatori), impossibile giocare palla a terra e da un lato il Rione Terra in giallo e dall’altro la Summa Rionale Trieste in blaugrana, versione Barcellona, faticano a sviluppare le proprie trame offensive e via con i lanci lunghi. Al 18′, proprio su uno di questi, l’incerto portiere ospite Marra rinvia, il pallone carambola su Iannini e si deposita lemme lemme in porta: 1-0 senza sapere come e si mette in discesa per il Rione Terra. Forte del vantaggio la squadra di De Girolamo commette l’errore fatale di non chiudere il match, sprecando diverse buone occasioni, e gli ospiti prendono coraggio. A pochi minuti dal rientro dagli spogliatoi il patatrac per i flegrei: cromaticamente la Summa Rionale Trieste ricorda il Barcellona, Cutolo si traveste da Suarez e al 39′ prima con un tiro a giro e al 42′ in ripartenza, sorprende tutti con due colpi da maestro sui quali nulla può Romano, 2-1 per i vesuviani e Rione Terra sotto choc. Nella ripresa De Girolamo sprona i suoi a reagire ma il tandem Iannini Nasti questa volta non funziona. Si gioca ad una porta sola ma niente da fare: Costagliola e Tafuto ci provano da fuori, il primo è impreciso sul secondo invece Marra sembra Batman volando tra i pali. Nel finale gli ospiti rimangono in dieci per via dell’espulsione di Cutolo, per doppia ammonizione, ma rimane lui il man of the match. Dopo il triplice fischio esulta la Summa Rionale Trieste, esce a testa bassa invece il Rione Terra.

TABELLINO

Rione Terra: Romano, Carandente(11’st Talamo), Barretta, Costagliola, D’Oriano, Ursomanno(45’pt De Luca), Lanuto, Tafuto, Iannini, Riccio(43’st Gritto), Nasti. All. De Girolamo

Summa Rionale Trieste: Marra, Natangelo, Kesse, Roppoli, Pone(41’st Capasso), Busiello, Maddaloni, Allocca, Cutolo, Giustiniani(29’st  Iervolino), Raffone. All. Milano

Reti: 18’pt Iannini, 39’pt e 42’pt Cutolo

Arbitro: Pepe di Nocera Inferiore

Assistenti: Guerra e Tarantino

Note: Ammoniti: Barretta, Riccio, De Luca, Busiello, Maddaloni, Raffone. Espulsi: 38’st Ursomanno (RT) in panchina e 43’st Cutolo (SRT) per doppia ammonizione.