Sibilla Bacoli

SORA – Con la rete di Bellucci a gara praticamente conclusa la Sibilla esce sconfitta immeritatamente dallo Stadio “Tomei” di Sora. E’ stata una gara ben giocata dalla squadra di mister Carannante, scesa in campo col piglio giusto, che non solo ha saputo tenere a bada senza affanni gli avversari per tutta la durata dell’incontro, ma è riuscita anche costruire diverse azioni da rete. La squadra flegrea deve rinunciare allo squalificato Costagliola ed al febbricitante Viglietti e schiera in campo dal primo minuto l’ultimo acquisto Milella. Nel primo tempo i padroni di casa provano a fare la partita, tuttavia le azioni più pericolose sono tutte dei flegrei che con Giglio e Tufano tengono in costante apprensione la difesa avversaria. Il Sora si vede solo con un paio di calci piazzati che vengono ben controllati. Nella ripresa la Sibilla prova a premere sull’acceleratore e subito nei primi minuti il portiere Giordani deve neutralizzare due insidiosissime conclusioni di Giglio. Al 26′ Russo batte un calcio di punizione ma la difesa di casa respinge. Al 32′ ci prova Poziello, sempre su punizione, ma su un rimpallo i giocatori di casa liberano. Nei minuti finali, su contropiede locale, la difesa flegrea libera in calcio d’angolo. Sulla susseguente battuta dalla bandierina, una evidente trattenuta in area impedisce a Giglio, che finisce a terra, di avventarsi sulla sfera, ne approfitta Bellucci che da distanza ravvicinata spedisce il pallone in rete. Inutilii le proteste dei giocatori della Sibilla, l’arbitro convalida la rete e condanna la squadra flegrea ad una sconfitta immeritata.

ASD G. E C. SORA: Giordani, Scuoch (13’st Fanka), Petroni, Sibilia (32′ st Di Pietro), Lisi, Bellucci, Franchini, Molinaro, Parasmo, Marozzi (13′ st Cardazzi), Giannone. A disp. De Robertis, Sambataro, Musco, Berardi. All. Castiello

BACOLI SIBILLA FLEGREA: Maiellaro, Milella, Caputo (20′ st D’Urso), Carannante, Russo, Alterio, Poziello, Piccolo (38′ st Esposito), Giglio, Tufano, Ventre (24′ st Romano). A disp. Alcolino, D’Ascia, Viglietti, Infimo. All. Carannante

ARBITRO: Xausa di Portogruaro

RETE: 48′ st Bellucci

NOTE: spettatori 300 circa, Ammoniti: Sibilia, Lisi, Marozzi (S); Caputo, Giglio (BSF). Angoli 4 a 2 per il Sora. Rec.: 2′ pt e 4′ st