Corrado Sorrentino, cerca le migliori soluzioni in vista di sabato

POZZUOLI – La Puteolana alla ricerca del poker. Dopo tre vittorie consecutive gli uomini di mister Sorrentino non vogliono fermarsi proprio sul più bello e soprattutto tra le mura amiche. L’avversario certo non è tra i più ostici ma guai a sottovalutare il Sant’Antonio Abate. Lo sa bene Sorrentino che al Kennedy ha messo sotto torchio suoi uomini per tutta la settimana. Dopo settimane il coach granata può finalmente contare su tutti gli effettivi a disposizione, ma paradossalmente ora Sorrentino è costretto a fare scelte scomode.

L’ASSILLO DEGLI UNDER – Infatti con tutti a disposizione bisogna vedere chi mandare in panca per fare spazio agli under: certi di un posto il ’93 Luongo il ’95 Di Mase, mentre il posto del ’92 sarà coperto da Scognamiglio e Riccio, resta aperta la questione del secondo ’93. Fino a tre gare fa Alcolino tra i pali garantiva la giusta copertura, dunque difficile pensare che Sorrentino ora voglia nuovamente cambiare l’estremo difensore. Allora ecco che tutte le soluzioni sono possibili. Loiacono, Simioli, Perillo, Amato, Cimmino e Murolo sono i giocatori utilizzati fino ad oggi utilizzati, dai quali deve essere eliminato Amato ormai fuori dalle scelte del tecnico. Difficile credere che si possa andare ad intaccare l’equilibrio trovato in difesa, quindi Sabia può dormire sogni tranquilli senza “l’incubo” Simioli. Meno difficile ma comunque improbabile che si scelga di togliere Riccio per far spazio a Murolo, che per Sorrentino è un’ottima soluzione dalla panchina visto che non è ancora pronto per fare la prima punta.

BALLOTTAGGIO LEPRE NAPOLITANO? – Allora ecco che il sacrificato potrebbe essere uno tra Lepre e Napolitano, il più accreditato a scendere in campo potrebbe essere Loiacono che già a Potenza ha sostituito lo squalificato Napolitano, ma non è da escludere che la voglia di vincere possa far optare per uno tra Cimmino e Perillo (con il secondo che ha più chance del primo). Napolitano è in teoria uno degli inamovibili nelle priorità di Sorrentino, ma Lepre sta attraversando un gran momento di forma, probabile che il mister abbia più di un dubbio sulle scelte. Le frecce nella faretra ci sono tutte a Sorrentino l’arduo compito di scegliere quelle giuste.

TUTTI AL CONTE – Intanto la società invita tutti allo stadio per il match di sabato. Alla confermata iniziativa”porta un amico” che prevede il biglietto a 5 euro (invece di 8) per chi è presentato al botteghino da un abbonato, si aggiunge un biglietto ridotto a 4 euro per donne e per ragazzi compresi tra i 14 ed i 20 anni e soprattutto viene aggiunto “Famiglie al Conte” che prevede ingresso di marito, moglie e tutti i figli under 14 a soli 10 euro. La società prova a scaldare ulteriormente una piazza che fino ad oggi ha bene risposto.

ANGELO GRECO