L'allenatore della Sibilla Flegrea, Enzo Carannante (foto sito Sibilla Flegrea)

ARZACHENA – BACOLI SIBILLA FLEGREA 0-0

ARZACHENA: Onesti, Pitta, P. Pinna, Steri, L. Pinna, Rossi, Palmisano, Bonacquisti, Figos, Spano, Mastinu. A disp. Diofebi, Molesini, F. Secchi, D’Acqui, Uciai, Loi, Melis. All. Perra

BACOLI SIBILLA FLEGREA: Alcolino, Camillo, Viglietti, Carannante, Caraviello, C. Poziello, R. Poziello, Bonifacio, De Rosa, Marzullo, Sabatino. A disp. Costagliola, Rainone, Arena, Pellicio, Di Mase, Piccolo, Citro. All. Carannante

ARBITRO: Sanfilippo di Catania

NOTE: espulso al 3′ st Caraviello per doppia ammonizione. Ammoniti: Viglietti, C. Poziello, R. Poziello, Carannante.
ARZACHENA – La Sibilla conquista un buon pareggio sul campo dell’Arzachena. Mister Carannante deve fare a meno di numerose assenze e manda in campo una formazione ampiamente rimaneggiata con ben sei giovani. Nel corso del primo tempo la formazione ospite cerca di sbloccare il risultato, soprattutto con Marzullo che, nonostante le occasioni create, proprio non riesce a spedire il pallone in rete. La ripresa comincia subito in salita per la squadra flegrea poiché già al 3’ resta in inferiorità numerica per l’espulsione di Caraviello che rimedia il secondo cartellino giallo. L’Arzachena prova a spingere sull’acceleratore ma la Sibilla non si disunisce e con una grande prova di carattere riesce a tenere a bada gli avanti avversari, portando a casa un punto prezioso.