Carmine Ennio il team manager della Puteolana 1902

POZZUOLI – Tempo di bilanci, seppur parziali in casa Puteolana 1902, a farli è il team manager Carmine Ennio, puteolanissimo e vero anello di congiunzione tra l’aspetto tecnico e quello amministrativo della nuova squadra puteolana.

PAROLA AL TEAM MANAGER«Da quando abbiamo iniziato a lavorare, lo scorso 27 luglio, ne abbiamo fatta di strada – esordisce il dirigente – nonostante fossimo impegnati nel girone più duro della serie D ed abbiamo dovuto combattere contro lo scetticismo di qualcuno possiamo dire che abbiamo ben figurato. Il blasone dei nostri avversari sta tutto nelle emozioni della vittoria contro il Foggia ma anche della trasferta contro una nobile contro il Taranto. I buoni risultati sono figli della ottima conduzione della società da parte Di Marino e dell’egregio lavoro di mister Corrado Sorrentino – entusiasmo ma anche lucidità nell’affrontare i prossimi impegni fin dalla prossima partita al Conte contro il Monos Polis – Ora però dobbiamo rimanere con i piedi a terra ci aspettano 4 gare difficili dove dobbiamo dare il nostro meglio.

UN PLAUSO AI TIFOSIUn grazie va detto anche ai tifosi che dall’inizio stanno sostenendo con calore la squadra, senza mai contestare anche dopo le sconfitte più cocenti. Sostenendo la squadra anche nelle trasferte di Bisceglie e Grottaglie – Un progetto, quello partito questa estate, che vuole durare nel tempo e crescere costantemente – Crediamo in un progetto duraturo che coinvolga anche forze locali, per dare la Puteolana ai puteolani. Ora dobbiamo essere felicissimi di avere un presidente innamorato della città e guardare con ottimismo al futuro, nel 2014 poi ci sarà la riforma dei campionati e se è vero che l’appetito vien mangiando….». Il prossimo impegno ufficiale dei granata è il 5 gennaio al Conte contro il forte Monos Polis, ma prima gli uomini di Sorrentino testeranno il loro stato di forma con due amichevoli,  il 30 contro la primavera della Juve Stabia ed il 31 nel derby con la Puteolana 1909. I due avranno inizio alle 10:30, tutti entrambi i match si disputeranno al Kennedy.

ANGELO GRECO