MASSA LUBRENSE– In Promozione, non riesce a tornare a casa con un risultato positivo dalla lontana e difficile trasferta il Rione Terra battuto dal Vico Equense al termine di un match molto equilibrato, primo di un vero e proprio tour de force per i flegrei impegnati nel giro di una settimana per ben tre volte sul doppio fronte coppa campionato.

LA CRONACA– Non inganni il risultato finale di 2-0 in favore dei padroni di casa. La gara giocata al “Cerulli” di Massa Lubrense (a causa dell’indisponibilità del terreno di gioco di Massaquano di Vico Equense) è stata piuttosto equilibrata con i flegrei a giocare sullo stesso piano di un avversario dai valori molto più alti ed a tratti addirittura a detenere il pallino del match in mano. Per il Rione Terra, così come nella gara d’esordio in quel di Sant’Antonio Abate, risulta fatale l’inizio di partita. Al 6′, infatti, dopo il penalty respinto da un ottimo Del Giudice su Borrelli, i costieri trovano il gol del vantaggio: sulla respinta è Imperato a ribadire in porta e siglare l’ 1-0. Pochi giri di lancette e i gialloblu vanno vicino al pareggio: Sica ci prova ma Navarra, portiere del Vico Equense, si fa trovare pronto. Tante azioni ma poche occasioni e il primo parziale si chiude con il Vico avanti nel punteggio. Nella ripresa, il Rione Terra, più pimpante atleticamente, aumenta il proprio baricentro con i costieri però bravi a chiudersi. Altra chance per i flegrei è di Colantuono, sulla cui conclusione però è attento Navarra. Nei minuti finale il forcing gialloblu aumenta di intensità ma a concretizzare sono ancora un volta i costieri. Con il Rione Terra sbilanciato in avanti, il neo entrato Borriello non sbaglia e chiude i giochi.

TABELLINO

VICO EQUENSE-RIONE TERRA 2-0

VICO EQUENSE Navarra, Savarese (dal 17′ s.t. Porzio), Staiano, Correale (dal 28′ s.t. Borriello), Raganati, Gargiulo, Imperato, Inserra, Borrelli, Arenella (dal 48′ s.t. Granato) Coppola (Mosca, Mozzillo, Correale, De Gennaro, Del Franco, De Simone). All.: Spano
RIONE TERRA: Del Giudice G., Carbisiero, Del Giudice M., De Luca, Di Grezia F., Colantuono (dal 42’s.t. D’Oriano), Lanuto (dal 9′ s.t. Nasti), Montagna (dal 20′ s.t. Nugnes), Sica, Riccio (dal 17′ s.t. Caccavale), Passeri (dal 38′ s.t. Portanova) (Marchese, Aviani, Sinagra, Di Grezia G.). All.: Parisio.

MARCATORI: Imperato 6′ p.t., Borriello 46′ s.t.


ARBITRO: Granillo di Napoli (Di Matteo-Belluomo)

NOTE: Ammoniti: Colantuono, Del Giudice M. (R), Inserra, Borrelli, Porzio, Imperato. Recuperi: 0′ p.t. 4′ s.t.