POZZUOLI– Ufficiale, dopo l’ottima prova fornita con il Neapolis, ma quella è un’altra (brutta) storia, il Rione Terra è sulla strada giusta. La squadra di mister Chietti batte dominando il Pimonte e finalmente inizia a prendere quota in classifica. 5-0 il risultato finale al “Domenico Conte” con Nasti e Sica mattatori, autori entrambi di una doppietta, così come Riccio, suo il sigillo di una prestazione gagliarda e convincente in chiave futura.

Giovanni Sica e Luciano Nasti attaccanti del Rione Terra

LA CRONACA– Con rabbia e grinta per il maltolto dell’ultima uscita, l’approccio alla partita dei puteolani è promettente dopo il primo quarto d’ora il match diventa a tinte gialloblu con il Pimonte che ci mette impegno ma che alla distanza è costretto a cedere. Il Rione Terra spinge sull’acceleratore, Balzano salva ma al successivo tentativo si sblocca la gara: Nasti da pochi passi non sbaglia ed è 1-0. Esplosione di gioia, e di rabbia, collettiva e la partita si mette in discesa. Poco dopo inizia il Sica show. Il numero 9 nel giro di poco più dieci minuti trova la via delle rete per due volte. Al 21′ è lui a segnare il 2-0, poi al 33′, su perfetto assist di Gracco, in netta crescita anche lui, mette dentro il 3-0. Il Pimonte, con Matrecano che prova  a risollevare i suoi, tuttavia, non ne ha per reagire. Stesso trend nella ripresa. Monologo Rione Terra: Nasti al 13′ fa 4-0, il resto è accademia. Dopo la girandola di cambi, nel recupero è Riccio con un gran tiro da fuori a fissare il definitivo 5-0.

TABELLINO

Rione Terra – Pimonte 5-0

Rione Terra: Marchese(12’st Del Giudice G.), De Luca, D’Oriano(11’st Maresca), Del Giudice M., Aviani, Caccavale, Riccio, Sinagra(16’st Portanova), Gracco, Nasti(22’st Scognamiglio), Sica(28’st D’Oriano R.). A disp. Nugnes, Abbruzzese, D’Oriano R. All Chietti.

Pimonte: Balzano, Grosso, Donnarumma, Piscopo, Esposito, Palumbo F. , Bonaurio, Ruocco(18’st Di Capua) , Matrecano, Miele, Cortiglia(15’st Palumbo L.) A disp. Sepe, Veropalumbo.

Reti: 19’pt e 13’st Nasti, 21’pt e 33’pt Sica, 48’st Riccio

Arbitro: Granillo di Napoli (Oliviero – Vinciprova)

Ammoniti: Esposito, D’Oriano, Miele, Palumbo F., Caccavale, Gracco.