Salvatore Ginestra, 20 gol questa stagione

Il Rione Terra ha brindato al quarto posto, alla sua seconda stagione in Prima Categoria nella sua “casa” del Cuba libre cafè di Massimo Avallone, responsabile al marketing della realtà cara al dottor Sergio Di Bonito. “Ero disposto ad adoperarmi per disputare la Promozione ma i miei dirigenti mi hanno convinto a iscrivermi nuovamente in Prima Categoria perché  hanno promesso che faranno di tutto per vincere il campionato” spiega l’assicuratore puteolano Sergio Di Bonito   “La squadra ha terminato bene la stagione e ci sono i presupposti per fare bene nel segno della continuità”

CONFERMATO IL MISTER – E’ stato confermato chiaramente l’allenatore Giuseppe Perna che ha migliorato la posizione del campionato precedente, il suo assistente Michele Di Paolo e tutto lo staff dirigenziale”.  “Ci tengo a ringraziare sponsor e partner che credono nel progetto Rione Terra del presidente Sergio Di Bonito”, ha tenuto a sottolineare il responsabile marketing Massimo Avallone.

LE CONFERME – “Chi non ha abbandonato la barca e ha concluso il torneo nel Rione Terra merita la conferma”, spiega intanto il vicepresidente esecutivo  Antonio Russo. Il responsabile dell’area sanitaria del Rione Terra, il vicepresidente Mario Di Bonito, noto ortopedico, deve però verificare le condizioni del jolly di difesa e centrocampo Daniele Stasino che è incappato in un infortunio durante il memorial Del Giudice, in quel di Bacoli, classico appuntamento di fine stagione per il team puteolano, in ricordo dell’amico Antimo, figlio di Sossio, direttore generale del Monte di Procida della famiglia Marasco, ambizioso club d’Eccellenza.

Vincenzo Tafuto

LE STRATEGIE DI MERCATO – In questi giorni accanto al buon Stasino c’è intanto tutta la “grande famiglia” del Rione Terra. I rumors nella cittadina flegrea però parlano di un Rione Terra già proiettato alla campagna rafforzamenti. “Dal 20 giugno inizia la programmazione”, rivela Russo. Gli arrivi saranno pochi e mirati.

RITORNI ECCELLENTI – Si vocifera, in tal senso, degli importanti ritorni della bandiera flegrea Salvatore Scuteri, del jolly di difesa e centrocampo Giovanni Fortuna e del centravanti Raffaele Quartulli. “Spero nel tesseramento di un amico del Rione Terra quale l’attaccante Luigi Corvo, uno dei migliori talenti che è stato prodotto nei Campi Flegrei”, ha confessato il presidente Sergio Di Bonito.

I TIFOSI SOGNANO –  La tifoseria del Rione Terra pertanto ha già coniato il coro per Luigi: “Corvo facci volare”. Mister Perna sarebbe pronto, chiaramente, ad accogliere a braccia aperte l’ex Comprensorio Puteolana, Ischia, Casarano e Fermana. Il primo rinforzo però è in dirigenza con l’innesto dell’esperto e carismatico Rodolfo Fortuna, nel ruolo di responsabile dell’area tecnica.

ANGELO BOCCHETTI