da sinistra i vicepresidenti Martusciello e Mario Di Bonito e il presidente Sergio Di Bonito

POZZUOLI – E’ scattato il conto alla rovescia per l’inizio della stagione agonistica nella Prima Categoria regionale. Nel prossimo week end scatta la Coppa Campania, tra il 13 e il 14 ottobre invece si consumerà la prima giornata del campionato. Il Rione Terra intanto è in pieno working in progress. «Punto sempre sull’organizzazione e sulla programmazione, per questo alla fine abbiamo deciso di non rilevare un titolo sportive di Promozione, così ci siamo iscritti in Prima Categoria e la novità rilevante della stagione è che, in prospettiva future, abbiamo allestito una formazione juniores in prospettiva futura», parole e musica di Sergio Di Bonito, presidente del Rione Terra. Alla decima stagione agonistica, il Rione Terra tenterà di disputare l’ennesima stagione d’elité. Real Fontanelle, San Pietro, Boys Pianurese, Sporting Nola e Summa Rionale Trieste sembrano le squadre più accreditate per puntare al grande salto in categoria superiore.

DURA PREPARAZIONE –   C’è anche il Rione Terra in lotta per la Promozione, ma a Pozzuoli mantengono i piedi ben saldi per terra. Prosegue intanto la preparazione precampionato del Rione Terra in vista dell’inizio della stagione agonistica 2012/2013. All’Ideal Camping di Licola mister Cuomo e il suo vice Giovanni Vitolo stanno torchiando gli uomini a disposizione, mentre Gaetano Sarnacchiaro si dedica alla Juniores, team che in via di formazione, con calciatori della classe ’94, ’95 e ’96. Al fianco della squadra al campo non mancano mai il diggi Rodolfo Fortuna, il segretario Giovanni Volpe, il team manager Salvatore Coppola e il coordinatore del magazzino Massimo Trincone.

ROSA COMPETITIVA –  E’ tornato attivamente nel Rione Terra anche se col cuore non era mai andato via l’assistente di campo Gennaro Reale, intanto. Reale da una concreta mano al mister della Juniores Gaetano Sarnacchiaro. Mister Cuomo può dirsi soddisfatto del lavoro svolto dalla dirigenza del presidente Sergio Di Bonito, in sede di campagna rinforzi. «Ho a disposizione tanti calciatori validi sia sul piano tecnico che atletico. – spiega mister Cuomo – Ora starà a noi tramutare in fatti il lavoro estivo e di questa preparazione. L’unico rammarico è che a causa di motivi lavorativi non ho sempre lavorato con tutto il gruppo a disposizione. La rosa è ampiamente competitiva – riprende il mister Umberto Cuomo, ex dello Scampia – Il mercato estivo può dirsi concluso. Siamo aperti chiaramente alle cosiddette ciliegine sulla torta, perché il Rione Terra ha sempre allestito organici competitivi», confessa il ds Rodolfo Fortuna che in questa sessione estiva ha firmato il portiere Compagnone, i difensori Aiello, Longobardi e Vinci. Gli esterni Di Guida, Scarpellini e Carnevale. E gli attaccanti Tafuto, Luigi Tortora e Del Giudice.